fbpx

Il sistema fasciale, un complesso e raffinato sistema di connessione

Tecniche Fasciali di osteopatia a Torino

Se ti sei imbattuto in questa pagina dopo aver letto le principali nozioni di osteopatia riportane nella home page, vuol dire che sono riuscita ad incuriosirti e che ora decidere conoscere qualcosa di più in merito alle tecniche fasciali di osteopatia a Torino. Perfetto! Sarà mia premura guidarti all’interno di questi paragrafi per svelarti tutto quello che ancora non sai e che non vedi l’ora di conoscere.

Se sei pronto ed hai la giusta concentrazione, dopo aver assunto una corretta postura, direi che possiamo addentrarci nel vivo del discorso, scoprendo in maniera più dettagliata tutte le specifiche caratteristiche delle tecniche fasciali di osteopatia a Torino. Nei paragrafi che seguono, partendo dalla definizione di tecniche fasciali, ti illustrerò cosa sono e come possono essere utili per i trattamenti di diverse patologie e disfunzioni. Pronto? Buona lettura!

TECNICHE FASCIALI DI OSTEOPATIA A TORINO: PROCEDIAMO CON ORDINE

Quando parliamo di tecniche fasciali di osteopatia a Torino, facciamo riferimento al sistema fasciale, un complesso e raffinato sistema di connessione. Quest’ultimo sta assumendo un ruolo sempre più importante nell’ambito scientifico biomedico, soprattutto al fine di comprenderne la funzione e il relativo ruolo anatomofisiopatologico.

In poche parole, il sistema fasciale è costituito da tessuti connettivi che rivestono, suddividono e collegano le differenti componenti anatomiche del corpo umano, circondando e compenetrando tutti i muscoli, le ossa, i nervi e gli organi, creando, così, un unico ambiente per la funzione dei sistemi corporei, appunto un sistema. Le tecniche tecniche fasciali di osteopatia a Torino, dunque, agiscono su tutti i tessuti connettivi fibrosi, includendo aponeurosi, legamenti, tendini, retinacoli, capsule articolari, sierose, tuniche vascolari, epinevrio, meningi, periostio e tutte le fibre endomisiali e intermuscolari.

L’obiettivo delle tecniche fasciali di osteopatia a Torino, infatti, è proprio quello di individuare ed eliminare il dolore muscolo-scheletrico e alcuni sintomi di origine mio-fasciale, a seconda di ogni singolo paziente e dunque di ogni singolo caso analizzato.
Ma partiamo per gradi.

Tratta i tuoi dolori con le tecniche fasciali

PRENOTA UN TRATTAMENTO

TECNICHE FASCIALI DI OSTEOPATIA A TORINO: L’IMPORTANZA DEL SISTEMA FASCIALE!

Secondo l’Oxford Dictionaries, la fascia è “una sottile guaina di tessuto fibroso che racchiude un muscolo o un altro organo”. Secondo diversi studi effettuati a tal proposito, si è subito compreso che, in passato, la fascia non ha ricoperto un ruolo molto importante nel mondo medico, mentre, oggi, l’interesse nei confronti del sistema fasciale è in continuo aumento, proprio come gli studi scientifici fatti in merito. Dando un attento sguardo a tali studi, infatti, appare lampante come il sistema miofasciale rivesta un importante ruolo strutturale e funzionale nel nostro organismo, in quanto ad ogni contrazione muscolare corrisponde una risposta da parte delle strutture tendinee e del sistema fasciale che coordinano il movimento.

Questa complessa struttura, difficile da definire in poche righe, è parte integrante e integrata dell’apparato muscolo-scheletrico e pertanto non può essere ridotta a mero contenitore. I risultati degli ultimi studi anatomici e fisiologici sul sistema miofasciale hanno dimostrato infatti come anche l’analisi basilare dei nostri organi e del loro funzionamento debba considerarsi tutt’altro che esaurita. In altri termini, ciò significa che il sistema fasciale, considerato anticamente come una specie di accessorio dell’apparato locomotore, negli ultimi vent’anni ha ottenuto una notevole attenzione da parte degli studiosi, che non sono ancora riusciti a svelare tutti i segreti custoditi al suo interno.

Il sistema fasciale, dunque, è davvero una grande scoperta in continua evoluzione, proprio come le tecniche fasciali di osteopatia a Torino che vengono effettuate per riportare ogni singolo paziente al suo stato di benessere psicofisico nel minor tempo e miglior modo possibile.

TECNICHE FASCIALI DI OSTEOPATIA A TORINO: CHE COS’È LA FASCIA?

Alla luce di quanto detto, per comprendere al meglio le tecniche fasciali di osteopatia a Torino, è inevitabile partire dalla definizione di fascia all’interno del sistema fasciale. Quindi ci chiediamo:”Che cos’è una fascia?”.

La fascia, deriva dal mesoderma, come del resto tutti i tessuti connettivi. Per chi non ne fosse al corrente, il mesoderma è lo strato intermedio dei tre foglietti tissutali embrionali che si forma a partire dalla terza settimana di vita embrionale e dal mesenchima, che a sua volta è il tessuto connettivo embrionale dal quale hanno origine una grande quantità di tessuti, tra cui il sangue, il connettivo, il tessuto osseo e il tessuto cartilagineo.

La fascia ha tre elementi-base che sono:

  • Sostanza fondamentale: un materiale viscoso contenente acqua, proteoglicani, glicoproteine di struttura e mucopolisaccaridi. Tale sostanza ha la funzione di assorbire gli shock, è resistente alle compressioni, lubrifica e regola gli scambi intercellulari.
  • Fibre: ce ne sono di diverse, tra cui il collagene, le fibre reticolari e le fibre elastiche.
  • Elementi cellulari: sono costituiti per la maggior parte da fibroblasti.

La fascia è suddivisa in due livelli principali, fascia superficiale e fascia profonda, separati da tessuto adiposo in cui si trova un reticolo di tralci connettivali che mettono in connessione i due strati. La fascia, inoltre, è divisa in tre sistemi, ossia sistema biomeccanico, sistema meningeo e sistema viscerale. Già solo da queste poche informazioni, dunque, si coglie il perché sia importante analizzare la fascia, avendo essa fondamentali rapporti con il sistema muscolare e il sistema nervoso.

Ecco allora che l’importanza delle tecniche fasciali di osteopatia a Torino è bella che spiegata da sola e che autonomamente ci si rende conto di come le tecniche fasciali meriterebbero una analisi molto più approfondita ma al tempo stesso complessa, in quanto il sistema fasciale è l’esempio più evidente della globalità dell’individuo, per cui un dolore in una determinata zona può essere solo un sintomo di una causa anche molto distante da quella zona.

Se vuoi finalmente trovare pace e porre fine a quei tuoi fastidiosi dolori che ti assalgono la notte senza lasciarti dormire oppure se desideri semplicemente saperne di più in merito alle tecniche fasciali di osteopatia a Torino, ti consiglio di prenotare subito la tua prima visita di osteopatia. Grazie al mio aiuto, tornerai nuovamente al tuo stato di benessere e potrai godere a pieno delle tue forze e dunque della tua energia. Contattami ora!

SCOPRI LE ALTRE TECNICHE E TRATTAMENTI DI OSTEOPATIA