fbpx

La postura corretta in ufficio e al pc

I consigli dell’osteopata: come sopravvivere a 8 ore in ufficio

Mal di schiena frequente? Problemi di postura!

Il lavoro d’ufficio è sempre più sedentario, di conseguenza sono aumentate le persone che soffrono di dolori nella zona lombare e cervicale.

Sempre più persone mi chiedono quali siano le cause di questi dolori e quello che emerge è che non assumono una postura corretta in ufficio, specialmente quando lavorano per molte ore seduti ad una scrivania o davanti ad un computer. Vuoi scoprire come migliorare la tua postura durante le ore di lavoro? Prosegui nella lettura e scopri alcuni consigli che ti aiuteranno a mantenere una corretta postura in ufficio!

Alcuni consigli per mantenere una postura corretta in ufficio

Ecco qualche consiglio sulla postura più corretta da tenere quando si è seduti per tante ore, per esempio in ufficio o davanti ad un pc.

  • La schiena deve essere dritta e appoggiata allo schienale della sedia in modo da creare un angolo di circa 100° tra il bacino e la lombare. In caso di dolore lombare può essere utile utilizzare un cuscino ergonomico o a D da appoggiare a livello della zona dorso-lombare.
  • Regolare sempre, quando possibile, l’altezza della sedia e della scrivania per migliorare l’assetto della postura.
  • Ricordati che i piedi vanno sempre appoggiati bene a terra, o su un poggiapiedi, mantenendo il più possibile un angolo di 90° a livello del ginocchio.
  • Lo schermo per pc non deve essere troppo vicino, ma mantenere una distanza tra il computer e gli occhi di circa 50-70 cm. Lo schermo non deve MAI essere posto più in alto della linea degli occhi. Inoltre lo schermo dovrebbe sempre essere centrale e non spostato di lato, costringendo il cervicale a subire un ulteriore sovraccarico per le continue rotazioni del collo richieste da un posizionamento non appropriato del pc.
  • È sempre buona norma che il braccio con cui si usa il mouse abbia un angolo di 90° a livello del gomito, portando quindi il pad di utilizzo a una giusta distanza. Il polso deve SEMPRE essere appoggiato alla scrivania
  • Alzarsi a intervalli regolari di circa 45 minuti o un’ora e camminare per almeno un paio di minuti. Mantenere le articolazioni attive, sia delle mani che dei piedi facendo delle circonduzioni in entrami i sensi dei polsi e delle caviglie.
Postura errata in ufficio e al pc

POSTURA ERRATA

Postura corretta da tenere in ufficio e al pc

POSTURA CORRETTA

Postura scorretta? Scopri come migliorarla con l’osteopatia!

Caterina Fasoli - Osteopata a Torino

L’osteopatia ti aiuta a migliorare la tua postura in ufficio

Una postura corretta in ufficio e davanti ad un pc è fondamentale per evitare stanchezza, pesantezza agli occhi e dolore alla zona lombare e cervicale.

Per capire come migliorare la tua postura, prenota un appuntamento al fine di scoprire insieme gli stratagemmi ed i trattamenti più adatti a te e alla tua situazione.

Un trattamento osteopatico ben eseguito può risolvere il mal di schiena in modo definitivo e alleviare tutte le altre problematiche dovute ad una postura scorretta. Vuoi prenotare la tua visita osteopatica a Torino per migliorare la tua postura? Puoi contattarmi al numero 348 149 05 60 o scrivermi all’indirizzo email info@fasoliosteopata.it.